Back to top
20.04

2020

Il mio sogno? Essere una ricercatrice di tendenze

MONICA CEOL, EX ALUNNA DEL CMC, RACCONTA LA SUA ESPERIENZA: MI HANNO AIUTATA GLI STAGE
Monica Ceol, ex alunna CMC Trento

Si chiama Monica Ceol ed il suo sogno nel cassetto è di diventare una ricercatrice di tendenze, che osserva e documenta i nuovi trend che emergono dalla strada, capta le caratteristiche ispiratrici e fornisce intuizioni aiutando così le aziende di moda a muoversi nella direzione giusta.
“Sì - afferma la giovane ex alunna del Centromoda Canossa nell'intervista che potete ascoltare e vedere cliccando in basso - spero di riuscire a realizzare questo sogno ed è per questo che sto studiando a Verona in una scuola di comunicazione della moda conosciuta grazie a CMC”.
Cosa fa il ricercatore di tendenza? Gira il mondo alla ricerca di nuovi stili (forme, materiali, colori, …) e fornisce ai creativi spunti, idee, dati su cui progettare le nuove linee di prodotti di moda. Monica Ceol ha frequentato il Centromoda Canossa con ottimi voti: “Ho scelto questa scuola perché mia nonna era una sarta ed aveva grandi capacità oltre che fantasia da vendere. Le sue creazioni erano qualcosa di unico ed io ho voluto seguire la sua strada. Il Centromoda Canossa mi ha guidato per quattro anni, fornendomi un’ottima preparazione e soprattutto mi ha aperto la mente. Considero la mia ex scuola una grande famiglia capace di accogliere ed insegnare, mantenendo sempre l’umanità”.
Monica Ceol ha conosciuto il lavoro grazie agli stage di CMC: “Gli stage rappresentano un’importante opportunità per ogni studente, perché ci danno la possibilità di mettere in pratica ciò che studiamo e capire come funziona il mondo del lavoro. Gli stage mi hanno aiutata a rendermi conto che il mio futuro sarebbe stata la moda. Per questo ora sono a Verona e sto studiando…” In bocca al lupo Monica!