Back to top
23.07

2020

Il CMC richiede soprattutto tanta passione

VERENA HA AFFRONTATO GLI ESAMI DI QUARTA E CI RACCONTA LA SUA ESPERIENZA
Verena Gislimberti, ex alunna Centromoda Canossa Trento

“Il CMC Trento è una scuola che richiede impegno, ma soprattutto tanta passione. Il primo periodo in questa scuola è stato difficile, ero preoccupata: mi chiedevo se sarei mai stata in grado di creare qualcosa di mio personale. La mia domanda più frequente era: arriverò in alto nella vita?”.
Quattro anni in questa scuola, il CMC di Trento, che offre una didattica fatta di teoria ma anche tanta pratica e manualità, con tante possibilità di esperienza all’estero e nelle aziende per riuscire a capire cosa significa moda e lavorare in questo settore.
Un percorso ricco di esperienze e competenze, con il diploma che è un traguardo impegnativo ma ricco di soddisfazioni.
Il Centromoda Canossa ha aiutato Verena a crescere anche a livello personale, come ammette lei stessa: “E’ una scuola professionale che ti garantisce un ottimo livello didattico, ma che insegna anche ad essere autonoma, ti sprona a riconoscere e a mostrare le tue competenze e capacità”. 
Verena non dimentica questo ultimo difficile anno, in cui tutto il mondo è stato segnato dal coronavirus e tutte le scuole hanno conosciuto la didattica a distanza e tutti i ragazzi hanno visto stravolta la propria quotidianità.
“Io ed i miei compagni di quarta eravamo in stage, io ero all’estero e sono rientrata in Italia convinta di poter tornare a scuola e completare gli abiti che avrebbero sfilato a maggio in occasione della festa di fine anno, e invece non è stato possibile. Siamo tornate a casa e l’unico mezzo di comunicazione erano computer e telefonino”.
Un po’ di dispiacere per l’impossibilità di completare l’anno in classe ma la soddisfazione e la buona riuscita della didattica a distanza: “Potevamo contattare gli insegnanti anche con una semplice email o con una videochiamata. Il Centromoda ed i nostri insegnanti hanno saputo gestire questo periodo di emergenza davvero molto bene. Nella grande situazione di emergenza siamo riusciti a concludere l’anno scolastico con impegno e raggiungendo buoni livelli”. 

Al termine del quarto anno alla scuola professionale Centromoda Canossa di Trento si ottiene il diploma di tecnico dell’abbigliamento e del prodotto moda: oltre alle materie di cultura generale lo studente viene indirizzato verso la ricerca stilistica ed il design, self branding, psicologia della moda, gestione del cliente e tanto altro ancora. 
Proprio queste competenze hanno portato Verena alla scelta di proseguire gli studi all’Istituto Secoli di Milano, dal 1934 eccellenza italiana nella formazione per il sistema moda.
“Il mio sogno nel cassetto? Avere l’opportunità di collaborare con un brand di streetwear, uno stile che mi rispecchia molto e mi ha sempre affascinata. È il mio obiettivo principale, che voglio realizzare in tutti i modi”. 

Verena, non ci resta che augurarti un grandissimo in bocca al lupo per il tuo futuro!